Oscillazioni – Rosa ancestrale

12,00

ROSA ANCESTRALE

Figlio della geografia, degli incroci della storia, del Lago, dei venti, delle morene, dei limoni, dei cipressi, dell’estate, del bagliore accecante del sole, di una notte di settembre. Rosa è il vino di queste terre.

Ancestrale è il metodo fermentativo per produrre vini frizzanti e spumanti usato dai nostri antenati. Un metodo, minimale, diremmo oggi.  Dal profumo del mosto infatti è un attimo immaginarsi il vino, perché non c’è spazio, tra i due, solo un gentile fermentare. Il vino viene imbottigliato quando ancora la fermentazione  non è terminata, senza chiarifica, filtrazione o aggiunta di solfiti. Un prodotto assolutamente naturale, Pet Nat lo chiamerebbero i francesi, per noi è Oscillazioni.

 

NOTE TECNICHE
Denominazione: Rosato Frizzante
Uvaggio: Groppello, Barbera, Sangiovese e Marzemino
Conservazione: Preferibilmente a temperatura controllata. Teme il calore e la luce.

Esaurito

Categoria: Tag: ,

DEGUSTAZIONE

Rosa leggermente carico.
A seconda che i lieviti vengano o meno rimessi in sospensione, risulta più o meno velato.
All’olfatto fruttato intenso e fragrante, con un profumo di frutta rossa ben integrata con note di lievito.
Al palato fresco, sapido e persistente. Dissetante.
Un’effervescenza presente senza essere invadente, che rallegra e solletica la beva. 

ABBINAMENTO

Beverino e divertente è un’ottima compagnia per pic-nic, merende e aperitivi.
Ideale anche per piatti di pesce ricchi e saporiti come uno spaghetto con le sarde o un’alternativa compagnia per una pizza di qualità.  

CURIOSITÀ

Il metodo ancestrale è il più antico e allo stesso tempo più essenziale per ottenere vini con le bollicine. In questo caso la seconda fermentazione (quella che produce le bollicine), avviene in bottiglia e non in vasca. Ma in questo caso la temperatura viene abbassata per bloccare la fermentazione: il mosto parzialmente fermentato, e quindi con ancora zuccheri, continua il suo processo in bottiglia sfruttando i lieviti presenti. Alla fine non si effettua la sboccatura e dunque il vino risulta spesso torbido.

Ti potrebbe interessare…

0